7.5.12

è arrivata sta camicia. Tailor 4 less.

lascio qualche immagine di questa camicia dai toni chiari in antitesi all'odio nero che mi pervade.
Con amore, eccole:
Ciao.

7 commenti:

  1. Il netto contrasto genera. Sempre. Come stai? Baci

    RispondiElimina
  2. E fotografa. Fotografa come una volta.

    RispondiElimina
  3. Some nice shirts. I love both colors. But design is same. It was nice.

    RispondiElimina
  4. che bel colore, piace anche a me.
    complimenti per il blog, è molto interessante, e anche tu.
    http://flyonmywind.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Questo sito TAILOR 4 LESS mi aveva attratto nonostane la sfiducia negli acquisti on line, soprattutto perchè ero stufa di non trovare il cappotto giusto per

    mio marito. Il cappotto è arrivato e anche se non mi ero illusa che fosse meraviglioso in termini di stoffa (in effetti la sua consistenza è ancor meno di

    quella di una giacca leggera primaverile. Transeat ...) almeno sulle misure mi aspettavo il rispetto dei numeri e della logica! Ebbene: ho inserito tra le

    altre, la misura "corporale" delle spalle di 52 cm. Ebbene, quanto misura di spalle il cappotto ? Esattamente 52 cm! Ovviamente non è pensabile poterlo

    indossare su una giacca ... è già stretto sul corpo nudo! E attenzione, sul loro sito essi dichiarano e precisano testualmente che : " Le misure che il

    cliente fornisce non sono le misure finali dei capi, ma la base sulla quale i nostri sarti lavorano per confezionare un abito perfetto." E' questo infatti che

    fanno i sarti: ti misurano il corpo e poi aggiungono - logicamente - i margini necessari. Ma quando nella procedura di "reclamazione" (come la chiamano loro)

    ho segnalato che spalle e bicipiti (eh sì, anche le maniche sono sbagliate) del cappotto non tenevano conto dei margini sufficienti per indossarlo, non hanno

    preso in considerazione alcuna delle mie motivazioni. Ho scritto diverse volte e preteso il rimborso o il rifacimento totalmente gratuito. Rispondono sempre

    evasivamente, non si prendono alcuna responsabilità, non rispondono alle domande, dichiarano che ho sbagliato a dare le misure e non prendono in

    considerazione alcuna mia confutazione. Chiedono solo altri soldi per la restituzione del capo sbagliato e ti dicono che lo rifarebbero ... ma, a parte che non

    mi fido più di cosa mi verrà consegnato, perchè devo pagare io per un loro errore? E poi dichiarano testualmente che "se non sei soddisfatto, lo rifacciamo" !

    Sarebbe come giocare alla roulette! Io non acquisterò più da loro.

    RispondiElimina